Regione Veneto

Villa Quinto


VILLA QUINTO detta "Ca' Quinta" a Monticello di Fara
Località Santa Giustina – Monticello di Fara


 
Fu costruita e per lungo tempo posseduta alla famiglia vicentina dei Quinto presente nella nostra zona dal primo ‘500 ed estinta nel corso del XVIII secolo. 
 
La villa si compone di due entità architettoniche nettamente distinte: quella di sinistra, più antica, che denuncia essere un adattamento del tardo ‘600 della fabbrica precedente; il lungo settore di destra, databile alla seconda metà del 1700, che rivela mano più sicura ed esperta, tanto da far pensare al Berotti Scamozzi. Anche la raffinata decorazione interna è attribuibile allo stesso periodo. Nella parte d’ingresso alle antiche scuderie sta murato il mirabile portale del tardo cinquecento, sopra la cui chiave sta una lapide evidentemente aggiunta nel 1709. Purtroppo la barchessa fu in gran parte distrutta da un incendio nel 1922.
 
Attorno a Ca' Quinta, furono scoperti all'inizio del 1900 i resti di una villa romana con pavimentazione a mosaico, oltre a vari altri reperti. Nel medioevo qui doveva sorgere una villa gotica, di cui può essere spia una finestrella nel settore antico della villa.
 
Attualmente Villa Quinto è di proprietà privata ed è visitabile solo su appuntamento.

FONTE:  Cevese Renato, “Ville della Provincia di Vicenza” - Veneto 2- Rusconi Immagini.
torna all'inizio del contenuto