Comune di Sarego

Comunicato 14.03.2017: Chi inquina paga

Pubblicata il 14/03/2017

Un importante risultato è stato raggiunto dopo i numerosi solleciti e denunce dell'Amministrazione Comunale di Sarego per chiedere al Ministero che venga applicato il principio "chi inquina paga".

L'8 marzo 2017 è infatti giunta la risposta da parte del Ministero dell'Ambiente alla lettera firmata il 27 ottobre 2015 nel quale dieci sindaci dell'area contaminata da Pfas chiedevano di far pagare i danni dell'inquinamento ambientale alla ditta Miteni.

In questa risposta il Ministero comunica di aver attivato l'ISPRA per l'individuazione, la descrizione e la quantificazione del danno ambientale prodotto dall'inquinamento da PFAS.

Anche se con un ritardo di quattro anni dalla conoscenza del problema, e il continuo sollecito da parte dell'Amministrazione Comunale di Sarego, il Ministero si è finalmente mosso in maniera netta e chiara nei confronti di Miteni.

Confidiamo che si prosegua nel più breve tempo possibile al fine di far pagare questo enorme danno ambientale a chi ne è responsabile e non più ai cittadini che in questi anni hanno solo subito questo problema.