Regione Veneto

CORONAVIRUS - Comunicato di Martedì 3 Marzo 2020- ore 15.30

Pubblicata il 03/03/2020
Dal 03/03/2020 al 31/03/2020

Martedì 3 marzo 2020 - Ore 15.30

1) Con proprio comunicato delle ore 13.00 l'ULSS 8 - BERICA comunica quanto segue:

DATI AGGIORNATI

- Tamponi eseguiti: 188;

- Tamponi positivi: 7;

- Tamponi negativi: 173;

- Tamponi eseguiti nella giornata del 02.03.2020: 5

- Tamponi in corso: 8;

- Pazienti ricoverati: 4;

- Pazienti in sorvegliana attiva: 17

- Pazienti in sorveglianza fiduciaria passiva: 26;

- Le ulteriori 2 positività riguardano pazienti ricoverati nell'ospedale di Vicenza;

- Dei 4 pazienti ricoverati, due pazienti provengono da altra ULSS. Uno di questi ha effettuato il tampone nell'ULSS di residenza e poi trasferita al San Bortolo;

- Le 4 persone senza sintomi ed i familiari stretti sono in isolamento domiciliare, in buone condizioni di salute, seguiti costantemente dai servizi aziendali.

INDICAZIONI

- Nel caso di situazione sospetta si invita a contattare telefonicamente il proprio medico di base.

Se necessario, l'utente verrà invitato a contattare il numero verde 800 277 067 dove gli operatori inquadreranno la situazione spedifica e proseguiranno al percorso più appropriato.

- si invita a recarsi nelle strutture sanitarie con un solo accompagnatore

INFORMAZIONI

Numero verde aziendale 800277067: nuovi orari dal 02/03/2020

dalle ore 8.00 alle ore 17.00.

- Si ricorda che le visite ai degenti sono limitate ad un solo visitatore.
- Predisposto il piano aziendale per l'incremento dei posti letto qualora necessari.

- Situazione di massima attenzione, ma nessun elemento di allarmismo che non consenta alla popolazione lo svolgimento delle comuni attività quotidiane.

- (Non solo Coronavirus). L'ULSS 8 ricorda che la settimana scorsa negli ospedali sono stati effettuati 791 interventi chirurgici e sono stati gestiti 2492 pazienti in Pronto Soccorso.

Si ringrazia l'ULSS 8 - Berica per quanto realizzato e messo in campo.

2) Nota di chiarimento del DPCM 1 marzo 2020

In allegato si riporta un chiarimento pervenuto dalla Presidenza del Consiglio dei ministri - UFFICIO PER LO SPORT.

3) Attività commerciali, ristorazione, bar e pub.

Si ricorda che il DPCM 1 marzo 2020 prevede quanto segue:

- lo svolgimento delle attività di ristorazione, bar e pub, a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;

- l'apertura delle attività commerciali diverse da quelle di ristorazione, bar e pub, condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori;

Si raccomanda il rispetto di tali disposizioni.


Settore Protezione Civile


Allegati

Nome Dimensione
Allegato AVVISO - Chiarimenti DPCM 1 marzo.pdf.pdf.pdf 136.88 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto