Regione Veneto

Buoni Spesa: accordo tra Comune e Caritas per la seconda erogazione

Pubblicata il 12/05/2020

ORARI DELLO SPORTELLO PER I BUONI SPESA
Dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 - 12:30 e 15:00 - 18:00

RECAPITO: 377 3225328


Nei giorni scorsi si è conclusa l'assegnazione dei buoni spesa a cura dei dipendenti comunali afferenti all'ufficio Servizi Sociali. Sono state verificate tutte le domande presentate entro i termini di scadenza (8 aprile) e già dal 10 aprile è iniziata la distribuzione.

Il residuo, pari a € 7.860,00 sarà destinato alle domande pervenute oltre i termini, visto il protrarsi delle situazioni di bisogno. 

Verranno pertanto messi a disposizione ulteriori buoni spesa, del valore nominale pari a € 50,00, sempre stampati a cura del Comune di Sarego e spendibili presso gli esercizi commerciali che hanno aderito:
  • DESPAR di Sarego,
  • PRIX di Meledo,
  • MD di Sarego,
  • Alimentari LEONARDI di Monticello di Fara.
 
Modalità di erogazione dei buoni spesa
 
  • Per questa seconda erogazione, sarà rilasciato un buono per ciascun componente familiare.
  • Le nuove richieste dovranno essere rivolte direttamente allo sportello CARITAS contattando il numero di telefono dedicato 377 3225328
  • Chi ha già fatto richiesta al comune, non deve presentarla di nuovo: il Comune fornirà a CARITAS l’elenco delle domande d’aiuto pervenute oltre la prima scadenza, quindi a partire dal 9 aprile 2020.
  • Per quanto riguarda, invece, tutti i beneficiari della prima assegnazione dei buoni, sarà possibile valutare un’ulteriore concessione di buoni spesa da parte della stessa CARITAS, nel caso non avessero superato la loro condizione di povertà transitoria causata dall’emergenza sanitaria in corso.
Sarà cura del volontario CARITAS effettuare la valutazione dello stato di bisogno, attraverso un questionario che verrà somministrato telefonicamente all’utenza. 
 
I buoni spesa verranno consegnati direttamente al domicilio dell’interessato attraverso il coinvolgimento da parte di CARITAS dell’associazione Croce Berica-Lonigo Soccorso attivata allo scopo dal C.O.I. istituito presso il Comune di Montecchio Maggiore.
 
Anche per questa seconda erogazione, il Comune provvederà, come già stabilito, a liquidare gli importi riferiti ai buoni spesa utilizzati dall’utenza ai vari esercizi commerciali.


 
 
 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto