Regione Veneto

Comunicato di Mercoledì 13 Maggio 2020 ore 17:00 - Bollettino ULSS 8 - Berica; Raccomandazione - non gettare guanti e mascherine.

Pubblicata il 13/05/2020
Dal 13/05/2020 al 30/06/2020

Mercoledì 13 maggio 2020 - ore 16.45

1. Bollettino ULSS 8 - Berica - 13 maggio 2020.

Con proprio bollettino l'ULSS 8 - BERICA comunica quanto segue:

SI RICORDA DI NON CHIAMARE IL 118 PER INFORMAZIONI - IL 118 È ATTIVO SOLO PER SITUAZIONI DI URGENZA/EMERGENZA

È attivo il numero aziendale per informazioni su infezione da Coronavirus 339 87 42 091 - dal lunedì al venerdì -dalle ore 09.00 alle ore 12.00

DATI AGGIORNATI:

- Tamponi eseguiti: 30801 (+458 rispetto a ieri);

- Test sierologici: 11992 (+209)

- Tamponi positivi: 1285 (=);

- Guariti (negativizzati): 748 (+5);

- Pazienti ricoverati: 29 (-5);

- Pazienti in sorveglianza attiva: 380  (-20);

- Pazienti in sorveglianza passiva: 335 (+35);

- Dimessi: 209 (+3);

- Decessi: 1.

L'Amministrazione Comunale rinnova il ringrazianento a tutti i medici, alla Direzione Sanitaria, al Personale infermieristico ed agli Operatori Socio Sanitari, per come stanno affrontando con professionalità e dedizione, l'emergenza coronavirus.

Nel Comune di Sarego non si registrano variazioni rispetto alla giornata di ieri.

Complessivamente 58 sono i casi positivi registrati nel nostro Comune;

11 (purtroppo) le persone decedute;

12 le persone guarite;

35 le persone ancora positive, di cui 3 ricoverate in ospedale.
a loro il nostro augurio di cuore di pronta guarigione.

L'Amministrazione segue costantemente l'evoluzione della situazione.

2. RACCOMANDAZIONE: Non gettare guanti e mascherine a terra!!

Si sta verificando sempre più spesso nel nostro territorio l'abbandono, dopo l'utilizzo, di guanti e mascherine per strada, soprattutto in prossimità di supermercati.

Questo porterà ad un aggravio dell'inquinamento, in particolare da plastica, sui nostri territori e corsi d'acqua.

I dispositivi sanitari sono infatti molto resistenti e, se dispersi nell’ambiente, hanno tempi di degrado di decine di anni.

Si tratta inoltre di materiali potenzialmente infetti che potrebbero risultare pericolosi per tutti, compresi gli operatori ecologici impegnati a tenere pulite le strade delle nostre città.

Guanti e mascherine usati vanno gettati nella RACCOLTA INDIFFERENZIATA in sacchetti ben chiusi, e non abbandonati a terra.

Evitare poi di usare i cestini stradali: intemperie e animali selvatici possono contribuire a disperderne il contenuto nell’ambiente.

Contribuire a mantenere puliti, e quindi vivibili, gli spazi pubblici è un dovere civico e una responsabilità di tutti. Soprattutto nel momento di emergenza che stiamo attraversando.

Il regolamento comunale prevede sanzioni per chi abbandona rifiuti nell’ambiente in applicazione del Testo Unico sull’Ambiente (D.Lgs. 152/2006).

SALUTE E AMBIENTE  - DIMOSTRIAMO DI VOLERCI BENE!

L'Amministrazione Comunale



Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto