Regione Veneto

Cinema all'Aperto, 11 e 18 settembre in piazza Umberto I

Pubblicata il 26/08/2020
Dal 11/09/2020 al 18/09/2020

CINEMA IN PIAZZA - VENERDI' 11 E 18 SETTEMBRE 2020

INIZIO FILM 20.30 - APERTURA 20.00
PIAZZA UMBERTO I SAREGO
Proiezioni adatte anche ai bambini

POSTI SU PRENOTAZIONE 
Info e prenotazioni: 333-3589432 / prolocosarego@libero.it



Venerdì 11 settembre 2020 ore 20.30
JOJO RABBIT
"Premio Oscar, Globe e Bafta alla sceneggiatura. Un caso cinematografico di grande spessore di un regista che promette di diventare una star del cinema mondiale".

Jojo Rabbit, film diretto da Taika Waititi, è la storia di un dolce e timido bambino tedesco di dieci anni, Jojo Betzler (Roman Griffin Davis), soprannominato "Rabbit", appartenente alla Gioventù hitleriana durante i violenti anni della Seconda guerra mondiale.
Siamo nella Germania del 1944, il padre di Jojo è al fronte in Italia, mentre sua madre, Rose (Scarlett Johansson), si prende cura di lui, dopo la morte della sorella. Il bambino trascorre le sue giornate in compagnia di Yorki, il suo unico vero amico, e frequentando un campo per giovani nazisti, gestito dal capitano Klenzendorf (Sam Rockwell). Sebbene sia considerato strambo dai suoi coetanei, il ragazzo si sente un nazista avvantaggiato perché ha un amico immaginario molto particolare: una versione grottesca e caricaturale di Adolf Hitler (interpretato dallo stesso regista del film Taika Waititi). Jojo odia gli ebrei, nonostante non ne abbia mai visto uno, è fermamente convinto che sia giusto ucciderli.
La sua visione nazista del mondo cambia completamente quando scopre che sua madre nasconde in soffitta una ragazza ebrea (Thomasin McKenzie). Da questo momento in poi Jojo dovrà fare i conti con i dubbi sorti riguardo il nazionalismo e in questo dissidio interiore verrà aiutato soltanto dal suo amico immaginario Adolf.

INGRESSO 1 EURO

Data di uscita: 16 gennaio 2020
Regista: Taika Waititi
Distribuzione: Walt Disney Italia / 20th Century Fox
In collaborazione con IPPOGRIFO PRODUZIONI


Venerdì 18 settembre 2020 ore 20.30
NON CI RESTA CHE VINCERE
"Siamo tutti meravigliosamente differenti": Javier Fesser e Non ci resta che vincere, film dell’anno in Spagna

Non ci resta che vincere, il film diretto da Javier Fesser, segue la storia di Marco (Javier Gutiérrez) allenatore di una squadra di basket professionista di alto livello. Sorpreso alla guida in stato di ebrezza viene condannato a una pena d’interesse generale. Per ordine del giudice deve quindi organizzare una squadra di basket composta da persone con un deficit mentale. Ciò che era cominciato come una pena si trasforma in una lezione di vita sui pregiudizi sulla normalità. Tutti i giocatori della squadra di basket sono interpretati da attori disabili.

INGRESSO LIBERO

Data di uscita: 06 dicembre 2018
Regia: Javier Fesser
Produzione: Morena Films,Movistar+,Películas Pendelton
In collaborazione con MINIMA



CI RISERVIAMO DI CONTINGENTARE GLI INGRESSI. LA CASSA APRE ALLE ORE 20.00
ARRIVA CON IL GIUSTO ANTICIPO PER GODERTI IN TUTTA SICUREZZA LA TUA SERATA.
INVITIAMO AL MASSIMO RISPETTO DELLE NORMATIVE VIGENTI. SE COLLABORIAMO INSIEME, TUTTI SAREMO PIÙ SICURI. NOI GARANTIAMO IL NOSTRO IMPEGNO, MA ABBIAMO BISOGNO ANCHE DEL TUO!
  • EVITA GLI ASSEMBRAMENTI E MANTIENI LA DISTANZA FISICA DI SICUREZZA DI ALMENO 1 METRO DAGLI ALTRI ANCHE DURANTE LA FILA IN INGRESSO.
  • L’ACCESSO È CONSENTITO SOLO CON ADEGUATA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE. USA SEMPRE LA MASCHERINA.
  • IN PLATEA MANTIENI LE CORRETTE DISTANZE.
  • A DISPOSIZIONE IL GEL PER IGIENIZZARE LE MANI.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Cinema-in-piazza-Sarego.pdf 13.99 MB
Allegato NON-CI-RESTA-CHE-VINCERE.jpg 4.62 MB
Allegato JOJO-RABBIT.jpg 4.3 MB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto