Regione Veneto

Comune di Sarego
Portale istituzionale

Seguici su

A SAREGO IN ARRIVO LA FIBRA OTTICA

Pubblicata il 16/03/2021

Cominciati i lavori di Open Fiber per la posa dell’infrastruttura a banda ultra-larga nel territorio Comunale. Il progetto è realizzato nell’ambito dei bandi pubblici di Infratel per la copertura delle aree bianche del Veneto.

Presto a Sarego si potrà usufruire della fibra ottica. Sono infatti cominciati i lavori di posa della rete FTTH (Fiber to the home ossia fibra fino a casa) su tutto il territorio Comunale. La realizzazione dell’opera da parte di Open Fiber abiliterà una velocità di connessione di 1 Gigabit per secondo.
 
Open Fiber, società che si occupa della posa della rete, si è aggiudicata i lavori vincendo tre bandi di Infratel, l’azienda “in house” del Ministero dello Sviluppo Economico, con l’obiettivo di collegare con la fibra ottica 6500 comuni italiani, in particolare le cosiddette “zone bianche” di 20 regioni italiane. Una volta posata la fibra ottica, la rete sarà data in gestione per 20 anni a Open Fiber che si occuperà della manutenzione e gestione.
 
Il Comune di Sarego vedrà un intervento su quasi 34 chilometri di rete, andando a cablare circa 2900 unità immobiliari, anche nelle frazioni di Monticello di Fara e Meledo. Nel territorio Comunale, inoltre, ci sarà la sede del PCN (Punto Consegna Neutro), la centrale che accende la rete e permette la commercializzazione dei servizi innovativi.
 
Cominciati all’inizio di marzo, i lavori dovrebbero concludersi completamente entro la prima metà del 2022, sfruttando circa il 40% delle infrastrutture e cavidotti già esistenti, limitando i disagi per la cittadinanza. Alla rete ultraveloce saranno collegati anche alcune strutture pubbliche come il Municipio, le Scuole per l’infanzia, la Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado e le sedi dei servizi socio-assistenziali. “Avere accesso alla banda larga – spiega il Sindaco di Sarego, Roberto Castiglion -, è al giorno d’oggi un servizio essenziale per i cittadini e le imprese. L’abbiamo visto in questo periodo di pandemia dove, per esempio, l’utilizzo delle videoconferenze è cresciuto a dismisura”.
 
Una volta terminati i lavori sarà possibile verificare sul sito www.openfiber.it la copertura del proprio civico, scegliendo il piano tariffario preferito e l’operatore più adatto. Sarà l’operatore a gestire con Open Fiber l’aggancio alla rete dalla centrale stradale fin dentro all’abitazione.
 

 


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto